fbpx

Damigelle di nozze – Bridesmaid

Pubblicato da emma il

Ultimamente mi è capitato di constatare che c’è un po’ di confusione in merito al tema “Damigelle di nozze”.


Proviamo fare un po’ di chiarezza?
L’usanza delle damigelle di nozze risale fin dall’antico Egitto. La sposa veniva accompagnata da giovani ragazze vestite esattamente come lei con lo scopo di confondere gli spiriti maligni che volevano intralciarne la strada e compromettere l’inizio della sua nuova vita.
Nel corso degli anni lo scopo di avere le damigelle si è modificato ed è andato lentamente a rappresentare lo status sociale della famiglia: più damigelle maggiore ricchezza.

L’usanza delle damigelle al matrimonio è rimasta forte nei paesi anglosassoni e americani ma ultimamente si fa sempre più spazio anche tra i nostri matrimoni.

Le damigelle sono le persone più importanti per una sposa, generalmente sono le sorelle, le cugine o le migliori amiche, vi è poi la damigella d’onore che farà anche da testimone di nozze. 

Solitamente vi è anche la presenza di una coppia di bambini (di età compresa tra i 4 e i 5 anni), saranno loro ad aprire il corteo nuziale. La bimba dovrà avere il cestino con i petali dei fiori (flower girl) mentre il bambino porterà le fedi, di seguito ci sarà la sposa e poi le damigelle adulte.Nel caso non ci fossero i bambini le prime ad entrare saranno le damigelle adulte ordinate in fila indiana e poi la sposa.

In Italia siamo abituati ad avere solo damigelle bambine che in genere non hanno più di 10 anni e reggono il velo della sposa.

Consiglio

Quando si scelgono le damigelle le spose devono tenere presente che:

  • devono contribuire all’acquisto dell’abito (se non acquistarlo per intero); 
  • bisogna dare spazio ai modelli che le ragazze indosseranno e ai loro gusti scegliendo un giusto compromesso tra le richieste della sposa e quello delle damigelle; 
  • gli abiti devono comunque sempre rappresentare i colori e il tema del matrimonio; 
  • se sono più di tre e in numero pari allora entreranno in coppia ma secondo il galateo non devono mai essere più di 8 tranne che nei matrimoni regali. 
  • Tutte avranno in mano un bouquet di fiori che riporterà a quello della sposa ma mai uguale e sempre più piccolo.  
  • Il compito delle damigelle è di sostenere la sposa nei suoi preparativi e organizzare l’addio al nubilato. 
  • Non ultimo ricordate che alle damigelle non potrà mai mancare il wedding corsage (braccialetto di fiori), in quanto segno distintivo che le accompagnerà durante tutta la cerimonia.

Siete pronte a fare da damigelle? 

Leggete anche l’articolo sui testimoni di nozze, anche loro sono figure fondamentali per gli sposi duranti i preparativi e il matrimonio.

E voi spose averete le damigelle al vostro matrimonio?


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *