fbpx

Dress code dello sposo

Pubblicato da emma il

Guida pratica all’abbigliamento dello sposo.

Parliamo di dress code dello sposo. Si dice sempre che la sposa sia al centro dell’attenzione e gli occhi di tutti siano solo per lei.  Cari sposi non fatevi ingannare, non è cosi! Voi sarete i primi a entrare in chiesa accompagnati da vostra madre e tutti gli occhi saranno per voi. Sarete voi a dare il via alle emozioni, quindi attenzione al vostro look. È molto importante che ci sia armonia tra il vostro abito e quello della sposa. Quindi il dress code dello sposo mira a farvi capire quali abiti sono più indicati per un matrimonio.

Quali abiti scegliere

Si potrebbe dire che la vostra scelta verrà semplificata in base all’orario in cui verrà celebrato il matrimonio.


Il tight e mezzo tight

Il tigh e il mezzo tight sono, per quanto mi riguarda, gli abiti da sposo per eccellenza. Siamo in occasione di un matrimonio molto elegante e formale che sarà celebrato durante il giorno. Più precisamente il tight non deve essere utilizzato oltre ore 18.00 in Italia e non oltre le 16.30 in Inghilterra.
Importante ricordare che il tight è caratterizzato da

-giacca con un bottone in tinta unita sulle sfumature del grigio (Londra o antracite), deve essere indossata sopra il gilet grigio chiaro a cinque bottoni.

-La camicia è bianca con colletto rigido e i gemelli gioiello.

-Il tight deve essere utilizzato con il plastron in seta.

-Le scarpe devono essere opache, stringate e senza impunture.

-Per quanto riguarda i guanti e il cilindro devono essere portati a mano e il cilindro deve essere levato all’ingresso della chiesa e poggiato vicino all’inginocchiatoio

Dress code sposo
David Beckham di tight. PH Pinterest


Il mezzo tight si presta ad una cerimonia elegante ma meno formale. Un’ultima cosa da ricordare è che se lo sposo ha il tight anche i testimoni e i papà di entrambi dovranno indossare lo stesso abito mentre non è richiesto se lo sposo utilizza il mezzo tight e non prevede né cappello né guanti.

Dress code sposo
Mezzo tight (PH Pinterest)

Il frac

Il frac è l’abito maschile più formale e generalmente è utilizzato nelle occasioni degli affari di corte, nelle cene di stato da re, politici e ambasciatori. In oltre l’avrete sicuramente notato nei direttori d’orchestra! Caratteristica che rende inconfondibile il frac è la giacca monopetto, con due punte sul davanti e corta fino alla vita, sul dietro due code lunghe fino al retro del ginocchio (le tipiche “code di rondine”). Altro punto tipico di questo abito sono i revers e i bottoni della giacca perché rivestiti in seta, le punte frontali e il gilet bianco finiscono poco sotto il punto vita. Il gilet è in piqué bianco e copre l’inserimento della camicia nei pantaloni, le sue punte non superano mai quelle della giacca ed è molto scollato. I pantaloni sono affusolati, non hanno il risvolto e le pinces sono rivolte all’interno, in oltre due strisce di stoffa (in gergo tecnico sono definiti “galloni”) delineano le cuciture laterali. Se per il tight la regola è che non venga utilizzato dopo le ore 18.00 al contrario il frac deve essere utilizzato dopo le ore 18.00.

Il classico con cui non si sbaglia

Sicuramente non sbaglierete con classico abito che potrà essere composto da due pezzi (abito e pantalone) o tre pezzi (abito, pantalone e gilet).  Per renderlo elegante e adatto alla cerimonia è importante che sia nelle tonalità dei colori più “classici” come il blu e il grigio.

Elegante si ma assolutamente sbagliato

Assolutamente da bandire è lo smoking perché è in assoluto l’abito meno adatto per i matrimoni. Nasce nel 1865 come giacca per coprire gli abiti dall’ odore del fumo di Londra; con il tempo si è evoluto come capo elegante utilizzato per cerimonie e serate di gala, si utilizza con camicia bianca e assolutamente mai prima delle ore 18.00.
Piccola curiosità: se nell’invito è richiesta la cravatta nera è d’obbligo lo smoking, mentre se è richiesta la cravatta bianca è d’obbligo il frac.


Tutto chiaro?


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *